Passo alternato o pattinato, in Val Pusteria si può praticare lo sci di fondo come più aggrada

Il vostro vicino si stupirà

Scivolare elegantemente sulla neve scintillante o procedere a passo pattinato nel bosco ammantato di neve. Insomma, praticare lo sci di fondo come si preferisce. Noi certo non ci metteremo bocca.
Ma vorremmo comunque darvi un piccolo consiglio: sciare sul nostro lago ghiacciato di Anterselva è sicuramente un’esperienza unica, da non perdere. Quindi: inforcate gli sci e via! Ma prima di allacciarli, scendete dallo skibus gratuito che vi porterà direttamente al lago.

Neve bianca, il magnifico paesaggio alpino e rimanere fermi con gli sci di fondo al centro del lago. Non sembra una scena irresistibilmente emozionante? Noi pensiamo di sì.
Ma può darsi che nessuno vi crederà: “Ma dai, su un lago… con gli sci di fondo… e poi?”.
Quindi, per favore scattate tante foto per poterlo dimostrare. Anche per il vostro curioso vicino di casa. O magari da postare su Instagram. Come preferite.

E dopo il fotoshooting, si parte per la famosa Arena Alto Adige dove ogni anno si svolge la Coppa del Mondo di Biathlon e dove nel gennaio 2020 hanno avuto luogo i Campionati del Mondo mentre nel 2026 si terranno addirittura le Olimpiadi invernali! Qui anche voi, come i veri biatleti, potrete puntare il fucile sui piccoli bersagli neri, divertendovi con tutta la famiglia. Naturalmente con la guida di un professionista. Ma attenzione: colpite il bersaglio, altrimenti vi assegneranno un giro di penalità!

I nostri amanti dello sci di fondo si godono la pista di fondovalle che presenta un tratto pianeggiante lungo diversi chilometri ed è quindi ideale anche per i principianti. La mattina potrete poi allacciare gli sci di fondo rimanendo quasi nel vostro letto, perché la pista passa praticamente nelle dirette vicinanze dei Dolomit Family Hotels. Siete alla ricerca di un hotel dedicato allo sci di fondo? Bene, trovato!

Prenota la tua vacanza in Alto Adige!